ESERCIZI FISIOTERAPIA PER QUADRICIPITE
Quali esercizi fare per la riabilitazione del quadricipite?

di | 11/03/2019

ESERCIZI DI FISIOTERAPIA PER IL QUADRICIPITE 

Esercizi fisioterapia per quadricipite

Quali sono gli esercizi migliori per il quadricipite

In questo articolo parleremo di come può essere utile la fisioterapia per recuperare la funzionalità di questo muscolo e quanto il quadricipite sia utile nel recupero della funzionalità del ginocchio.

Anatomia del quadricipite

Esercizi fisioterapia per quadricipite

anatomia del quadricipite

Il quadricipite è il muscolo più voluminoso della regione anteriore della coscia ed è composto da quattro capi:

Retto femorale, vasto mediale, vasto laterale, vasto intermedio.

Questi muscoli hanno origine dalla spina iliaca anteriore inferiore, dalla prossimità del collo anatomico del femore, dalla parte laterale del grande trocantere e dalla parte prossimale della faccia antero-laterale del femore.

Questi quattro capi  si fondono apparentemente in un unico tendine comune che però è formato dalla sovrapposizione di tre lamine, inserito sulla rotula. Questo grande muscolo è uno dei più importanti per il mantenimento della stazione eretta e per la deambulazione. Il retto femorale è un muscolo biarticolare poiché permette il movimento di due articolazioni, la coxofemorale e il ginocchio.

La sua azione principale è quella di estendere il ginocchio; il retto femorale partecipa anche alla flessione della coscia.

E’ innervato dal nervo femorale L2-L4.

Esercizi fisioterapia per quadricipite

Ora passiamo in rassegna alcuni utili esercizi,che utilizziamo durante la fisioterapia, per aiutare il quadricipite a recuperare da un infortunio.

Il consiglio rimane sempre quello di consultare una figura qualificata che ti accompagni passo dopo passo nella riabilitazione.

  1. Per recuperare la funzionalità del quadricipite si interverrà con esercizi attivi, quindi posizionandoti su un tavolo piuttosto rigido e mettendoti seduto. Le gambe devono essere distese, mettere le cavigliere da un chilo ed inizia l’esercizio sollevando una gamba, mantenendola sempre tesa.  Importante è stare con la schiena dritta e non in posizione obliqua mettendo il peso sulle braccia. Solleviamo la gamba per 10 volte, poi cambiamo gamba e facciamo la stessa identica cosa stando attenti a non commettere sempre l’errore descritto in precedenza.
  2. Spostarsi ora in posizione eretta. Sempre con dei pesi posti sulle caviglie sollevare una gamba facendo attenzione che resti tesa. Ripetiamo per 10 volte e poi cambiamo gamba. Infine mettersi seduti sul tavolo, gambe flesse, cavigliere poste. Sollevare le gambe alternandole caricando più possibile sul muscolo quadricipite. SI può decidere di tenere sollevata la gamba per qualche secondo, in ogni ripetizione.

     Esercizi fisioterapia per quadricipite

    fisioterapia isometria per quadricipite

  3. Possono essere utilizzati anche esercizi che sfruttano la forza isometrica del muscolo: La caratteristica di questi esercizi consiste nel NON fare movimento durante la contrazione del muscolo quadricipite.Iniziare lentamente tenendo un minimo di 5 secondi per poi aumentare gradualmente serie e ripetizioni.

L’ esercizio non deve mai provocare dolore e sembra essere utile anche per migliorare i liquidi articolari.

Nell’ottica del recupero fisioterapico del quadricipite non possiamo dimenticarci degli adduttori…

 

Un altro esercizio che si può effettuare sdraiati a pancia in su con le ginocchia piegate è: stringere tra le ginocchia una palla di spugna o comunque un pallone comprimibile. Questo esercizio non lavora specificatamente sul quadricipite, bensì sul ramo adduttorio. Anche gli adduttori infatti necessitano di particolare attenzione dopo un trauma del quadricipite. Questo esercizio può essere svolto sia con le ginocchia piegate, che con le gambe distese.

 

Il recupero della muscolatura del quadricipite dopo un infortunio al ginocchio risulta fondamentale a causa dell’inibizione che si verifica. Questa inibizione ha varie cause ma risulta fondamentale il recupero della muscolatura del quadricipite.

Naturalmente ci sono molti altri esercizi che si possono fare. Questi sono i quattro esercizi di base che sicuramente non creano alcun danno, sono standard e vanno bene per tutti.  Per avere degli esercizi più personalizzati sarebbe bene consultare direttamente un fisioterapista.

Se vuoi ricevere più dettagli a riguardo della fisioterapia per il quadricipite, o vuoi ricevere una consulenza online via skype scrivimi cliccando QUI

Dott. Fabio Marino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *