Fisioterapia per la periartrite: può essere utile?
Cos'è come approcciarla

di | 08/04/2019

FISIOTERAPIA PER LA PERIARTRITE

Fisioterapia per la periartrite

Cos’è  e come approcciarla

Spesso la fisioterapia per la periartrite risulta molto efficace e risolutiva, ma andiamo a vedere più nel dettaglio di che tipo di patologia stiamo parlando. La periartrite è una infiammazione cronica di una o più strutture che costituiscono un’articolazione. tali strutture sono:

  • Capsula articolareFisioterapia per la periartrite
  • Tendini
  • Legamenti
  • Cartilagine

Fattori di rischio

Attualmente, le precise cause della periartrite sono poco chiare.
Secondo alcuni studi, i fattori di rischio che potrebbero portare a contrarre questo tipo di patologia sono:

  • Età superiore ai 50 anni
  • Il sesso femminile
  • Una storia passata di infortuni a carico dell’articolazione sofferente
  • Il diabete
  • Sforzi e/o movimenti eseguiti ripetitivamente con una certa articolazione o parte del corpo.
  • Le diverse forme di artrite
  • Una cattiva postura
  • L’esecuzione errata e per lunghi periodi di un movimento o un gesto, con una certa parte del corpo

Sintomi

Le articolazioni soggette a periartrite sono sede di svariati sintomi e segni, tra cui: dolore, rigidità, gonfiore, arrossamento, senso di calore e ridotta capacità di movimento.
A uno stadio avanzato, il suddetto quadro sintomatologico può pregiudicare fortemente la qualità di vita del paziente. Quest’ultimo, infatti, potrebbe riscontrare difficoltà nell’eseguire, con l’articolazione sofferente, anche i movimenti più semplici.

Terapia

All’inizio del percorso di cura della periartrite, probabilmente i nostri tessuti saranno passati preliminarmente al vaglio della Risonanza Magnetica Nucleare (RMN) oppure dell’artroscopia, una volta rilevata la gravità della situazione si valuterà il trattamento più indicato.
Le forme meno gravi di periartrite guariscono anche solo con il riposo dell’articolazione sofferente per un certo periodo di tempo.

Le forme di gravità intermedia richiedono anche, in genere, un trattamento di tipo conservativo, comprendente farmaci antidolorifici, corticosteroidi, esercizi di stretching e rafforzamento dei muscoli vicini all’articolazione dolente e fisioterapia.

Il trattamento riabilitativo prevede anche l’utilizzo di terapia fisica strumentale per lenire il dolore e curare eventuali infiammazioni.

Gli strumenti piú usati e d’avanguardia sono laserterapia, tecarterapia, onde d’urto, tens, ionoforesi.

Infine, le forme di gravità elevata e non rispondenti alle terapie conservative necessitano dell’intervento del chirurgo.

 

Vediamo ora 3 semplici esercizi di fisioterapia utili per la periartite:

 

Esercizio 1

In posizione eretta, con le braccia lungo i fianchi, spingere gradualmente le spalle indietro  facendo in modo di unire le scapole ed avvicinare leggermente i gomiti dietro la propria schiena.

Mantenere la posizione per 5-10 secondi. Questo esercizio serve a migliorare il posizionamento delle spalle e può essere utile anche in caso il dolore sia presente, per alleviarlo.

Esercizio 2

Seduti su una sedia, con le mani appoggiate alle cosce, effettuare venti rotazioni consecutive di entrambe le spalle all’ indietro, facendo attenzione a non muovere il tronco; è possibile appoggiare la schiena allo schienale della sedia.

È importante che le rotazioni siano fatte lentamente.

Esercizio 3

Nella stessa posizione dell’esercizio numero uno, provare lentamente ad unire le mani con i palmi rivolti verso l’alto.

Estendere lentamente le mani, mantenendole unite, verso il basso, mentre si solleva la testa e poi la si spinge leggermente all’indietro.

Mantenere la posizione per 5-10 secondi.

Periartrite cronica

La periartrite può andare incontro a cronicità e si riscontra con maggiore frequenza rispetto alla forma acuta. Si manifesta gradualmente con dolori acuti ed improvvisi alla spalla, i quali compaiono in seguito a determinati movimenti. Per questo motivo a riposo il dolore è minimo o quasi inesistente (il dolore potrebbe acutizzarsi nelle ore notturne).

Tale patologia potrebbe evolversi in periartrite acuta, solitamente si risolve lentamente e talvolta ne consegue una limitazione nei movimenti più o meno accentuata.

La terapia della periartrite cronica semplice consiste invece in iniezioni di farmaci corticosteroidei sia a livello locale sia nei punti di maggiore dolore. In alcune forme croniche il medico potrebbe consigliare un intervento chirurgico mirato a riparare il tendine danneggiato, nonché causa della periartrite stessa.

 

Se vuoi ricevere più dettagli a riguardo della fisioterapia per la periartrite, o vuoi ricevere una consulenza online via skype scrivimi cliccando QUI

Dott. Fabio Marino

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE I SEGUENTI ARTICOLI:

FISIOTERAPIA PER MAL DI SCHIENA

FISIOTERAPIA PER LA SPALLA: Prevenzione e Trattamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *