KINESIO TAPE E MANDIBOLA (ATM) DOLENTE
Il kinesio tape come coadiuvante al trattamento del dolore dell'articolazione temporo-mandibolare

di | 12/04/2016

Il kinesio tape è il cerotto colorato privo di farmaci utilizzato per trattare problematiche muscolo-scheletriche, linfatiche, infiammatorie. Conosciuto ed applicato da anni in ambito sportivo, viene utilizzato oggi in diversi ambiti in riabilitazione. Abbiamo parlato nel dettaglio del suo funzionamento qui.

Anche in caso di problematiche all’articolazione temporo-mandibolare, l’applicazione del kinesio tape potrebbe portare benefici.

L’articolazione temporo-mandibolare

La temporo-mandibolare è l’articolazione presente tra l’osso temporale del cranio e la mandibola.

Essa può divenire sintomatica, causando dolore locale o irradiato nella zona delle orecchie oppure all’interno, verso i denti, limitazione dei movimenti della bocca, scrosci e blocchi articolari, mal di testa.

Possono causare disfunzioni all’articolazione:

  1. traumi o degenerazioni nella zona cervicale o temporo-mandibolare
  2. problemi in ambito odontoiatrico come il bruxismo o la malocclusione dentale, oltre a protesi dentarie e otturazioni.

Il problema risulta quindi complesso e va valutato da un team multidisciplinare.

Kinesio tape e articolazione temporo mandibolare

Kinesio tape e articolazione temporo mandibolare

Come agisce il fisioterapista?

Il fisioterapista può occuparsi del trattamento della temporo-mandibolare dal punto di vista manuale, consigliare esercizi, ma può anche utilizzare il kinesio tape come coadiuvante terapeutico.  Seppure il cerotto colorato non ci permetta in tal caso di agire direttamente sulla disfunzione articolare, si può giovare al paziente riducendo il dolore locale ed aiutando a decongestionare la zona trattata.

Applicazione del kinesio tape

Il tape che si utilizza ha il tipico taglio a ventaglio, usato con funzione drenante e antinfiammatoria. In questo articolo, abbiamo spiegato nel dettaglio come agisce il cerotto linfatico.

  1. Se il paziente ha capelli o basette nella sede dove andrà applicato il tape, essi dovranno essere tagliati
  2. Preparare un tape di tipo linfatico con un numero di code pari a 6-8 in preallungamento, ossia tenendo aperta la bocca
  3. Applicare la base di ancoraggio con lo 0% di tensione
  4. Tenendo la posizione di allungamento (bocca aperta), applicare le code con una tensione che può variare dallo 0 al 5%. Normalmente, il tape drenante viene applicato tensionando dallo 0 al 10%, aspettando che agisca tramite il suo effetto meccanico e neurologico. In questo caso, riduciamo ulteriormente la forza in quanto la zona in trattamento è molto sensibile e ricca di recettori
  5. Le code possono essere applicate dritte oppure oscillando a destra e a sinistra, cercando di non creare forze di taglio durante l’applicazione.

Per accedere al video e vedere l’applicazione clicca qui.

Se vuoi ricevere più dettagli riguardo questa tecnica di applicazione del kinesio taping sulla mandibola scrivimi cliccando QUI.

PER UNA PRIMA CONSULENZA FISIOTERAPICA GRATUITA, IN CUI POTRAI PARLARCI DEL TUO PERSONALE CASO, CLICCA QUI

Dott. Fabio Marino

 

Revisione: Dott.ssa Ft Dalila De Blasio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *