TAPE PER TENDINOPATIA ACHILLEA
Kinesio taping per sofferenza del tendine d'achille

di | 08/04/2016
tendinopatia achillea

Infiammazione del tendine d’Achille, situato nella parte terminale del polpaccio, a livello del calcagno.

TENDINOPATIA ACHILLEA

L’infiammazione al tendine d’Achille riguarda soprattutto chi pratica sport che prevedono un sovraccarico di questo muscolo (per esempio la corsa con abuso di carico).

Vediamo come possiamo procedere in un trattamento conservativo tramite l‘applicazione di Kinesio Tape per tendinopatia achillea.

Utilizziamo una tecnica di correzione dello spazio tramite applicazione di Kinesio Tape per tendinopatia in un trattamento conservativo, al fine di:

migliorare – mantenere – e rafforzare i risultati tra un trattamento fisioterapico e l’altro.

 

TRATTAMENTO CONSERVATIVO

In caso di infiammazione al tendine d’Achille, rispetto a tendini in altre zone del corpo, non ha una buona capacità di rigenerazione cellulare. In caso quindi di patologie a suo carico, si predilige un trattamento conservativo che può essere brevemente riassunto nei seguenti step:

  • ghiaccio su necessità, soprattutto nelle fasi acute
  • somministrazione di FANS
  • riposo
  • percorso fisioterapico personalizzato e applicazione del Kinesio Tape come descritto di seguito.

APPLICAZIONE DEL KINESIO TAPE CON TECNICA DI CORREZIONE DELLO SPAZIO:

 

REGOLA GENERALE: L’applicazione di kinesio tape che vedi nel video alla fine della pagina può essere applicata a qualsiasi parte del corpo là dove abbiamo a che fare con una tendinopatia inserzionale. Quindi laddove il tendine è infiammato e ispessito (tendiniti, tendinopatie, alterazioni dello scorrimento della guaina tendinea) che provoca sintomatologia dolorosa localizzata.

In linea di massima invece si utilizza la tecnica di correzione dello spazio con kinesio quando c’è la necessità di drenare una zona dolente e / o gonfia ben localizzata.

L’APPLICAZIONE DEL KINESIO PREVEDE:

Un taglio del kinesio con forma a “I” (quindi una striscia semplice, lunga circa 7-10 centimetri).

  1. Massimo allungamento del tessuto (stretching della zona in cui deve essere applicato il kinesio tape).
  2. Applicazione del kinesio tape, partendo dal centro del tessuto da trattare, con tensione compresa tra 0% e 50% (maggiore è il dolore, minore deve essere la tensione applicata).
  3. Gli ancoraggi terminali applicati sempre allo 0% di tensione.
  4. Si può poi decidere di applicare altre strisce semplici di kinesio, sopra la prima, formando una sorta di CROCE o addirittura ASTERISCO; (Applicarne fino ad un massimo di 4 strisce sovrapposte con la stessa tecnica).

Nel video qui sotto, nello specifico, puoi vedere  l’applicazione a livello del tendine d’Achille.

“Questa applicazione non è idonea per trattare una zona caratterizzata da dolore diffuso o gonfiore esteso”
SOLO PER DOLORE LOCALIZZATO!!!

 

Se vuoi avere maggiori informazioni non esitare a mandarmi una mail cliccando QUI.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

IL KINESIO TAPE … TRA ARTE E TERAPIA

KINESIO TAPING E APPLICAZIONE: CONSIGLI PER UNA MIGLIORE EFFICACIA

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *