La diagnosi del conflitto sub-acromiale
Anamnesi, Test ed Esame obiettivo...

di | 16/01/2019

La sindrome da conflitto sub-acromiale o Subacromial Impingment Syndrome (SIS) si definisce come una irritazione sintomatica della cuffia dei rotatori e della borsa sub-acromiale con limitazione dello spazio sub-acromiale.

Le caratteristiche cliniche sono invece: dolore nell’abduzione dell’arto, riduzione del range di movimento e della forza del braccio.

Abbiamo già visto le caratteristiche di questo disturbo nell’articolo “La sindrome da conflitto sub-acromiale. Di cosa stiamo parlando?Nella sindrome da impingement sub-acromiale, l’elevazione del braccio porta a un contatto anormale tra la cuffia dei rotatori e il tetto della spalla. Questo genera un dolore nei movimenti over head, una riduzione dell’ampiezza dei movimenti e della funzionalità dell’arto. Il cronicizzarsi della patologia può portare ad una rottura della cuffia dei rotatori anche se la correlazione tra le due patologie non è ancora ben conosciuta.

L’acquisizione della storia clinica e un esame obiettivo completo sono alla base della valutazione diagnostica.

diagnosi

Anamnesi, esame obiettivo, esame strumentale

La sensibilità diagnostica dell’esame obiettivo è del 90%. Studi di imaging (inizialmente, radiografie semplici) sono indispensabili per la diagnosi differenziale di sindrome da conflitto sub-acromiale e per l’esclusione delle tendiniti calcifiche o cambiamenti artritici. Se il paziente ha avuto una limitazione funzionale o dolore persistente per 6 settimane o più nonostante gli analgesici e la terapia fisica,  è preferibile effettuare ulteriori studi di imaging e una visita specialistica.

 

 

ANAMNESI

Il paziente dovrebbe essere interrogato sulla natura, durata, e dinamiche del dolore e circa qualsiasi trauma accaduto (anche banale), oltre che riguardo l’ analgesico in uso. Questi spesso riferiscono dolore all’elevazione tra i 70° e i 120° e dolore nello sdraiarsi sul lato affetto.

ESAME FISICO

L’esame comprende l’ ispezione, la palpazione della zona, il test dell’articolarità attiva e passiva prestando particolare attenzione alle discinesie scapolari ed all’iperlassità o instabilità dell’articolazione gleno-omerale.

Non va dimenticato un test muscolare che nel caso della patologia, andrebbe ad evidenziare una riduzione della forza nel lato affetto soprattutto nei movimenti di abduzione ed extrarotazione.

TEST CLINICI

hawkins test per conflitto

Test di Hawkins per il conflitto sub-acromiale

  • Hawkins test:Positivo quando scatena dolore. Spalla e gomito del paziente flessi a 90°, l’esaminatore posto davanti gli esercita una rapida intra-rotazione portando in basso l’avambraccio e mantenendogli il gomito fermo. Questo restringe lo spazio sub-acromiale tra il grande tubercolo e il legamento coraco-acromiale, causando dolore.
  • Neer sign: una mano dell’esaminatore fissa la scapola mentre l’altra eleva e ruota internamente il
    neer sign per conflitto

    Segno di Neer per il conflitto sub-acromiale

    braccio. Ciò causa il contatto doloroso del tubercolo maggiore con il tetto dell’articolazione della spalla (acromion).

  • Jobe test: Entrambe le braccia del paziente sono tenute a 90 ° di abduzione, 45 ° di flessione e rotazione interna. Il paziente prova a elevare ulteriormente le braccia contro la resistenza esercitata dall’esaminatore.
jobe test per conflitto

TEst di Jobe per il conflitto sub-acromiale

  • Painful arch: Dolore all’abduzione, con gomito esteso, nel piano scapolare tra 70 ° e 120 ° è indice di patologia nello spazio sub-acromiale.

Per concludere, l’obiettivo del trattamento è quello di eliminare il dolore e ripristinare la funzionalità dell’arto. La prima scelta è sicuramente quella conservativa, seguita da quella chirurgica in caso di insuccesso del trattamento.

Se sei interessato all’argomento, continua a leggere…

 

PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA  QUI

Dott. Fabio Marino

Autore: Dott.ssa Marta Brusati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *