Mal di testa e osteopatia

Cosa può fare l’osteopatia per te?

Sempre più frequentemente mal di testa e osteopatia viaggiano sugli stessi binari, ma come può l’osteopatia risolvere il mal di testa?

Cos’è la cefalea?

La cefalea, detta comunemente mal di testa”, è uno dei disturbi più comuni e più fastidiosi ma, nel contempo, ancora privo di una esatta ed esauriente spiegazione scientifica. Si presenta come un dolore alla testa, diffuso o circoscritto, pulsante o fisso, talvolta accompagnato da altri sintomi (vomito, febbre, vertigini, aumento della lacrimazione, fotosensibilità).

Questo stato spiacevole può durare da qualche minuto fino a molte ore, ripresentandosi a intervalli regolari (cefalea cronica) o soltanto sporadicamente, anche a distanza di molto tempo.

Spesso, la sensazione spiacevole di dolore dovuta alla cefalea influisce negativamente anche sull’umore, sulle relazioni interpersonali e sulla vita lavorativa: chi soffre di frequenti mal di testa è più irritabile, ansioso e stressato rispetto alla media delle altre persone, meno disponibile al contatto con gli altri, più bisognoso di momenti di riposo e di solitudine, meno attivo e produttivo nello studio e al lavoro, sia durante gli attacchi di Cefalea sia dopo.

Tipi di mal di testa:

  • Emicrania. L’emicrania è un tipo di cefalea che colpisce solo una parte del cranio, presentandosi con un dolore pulsante che aumenta se si fanno movimenti bruschi.  Le emicranie hanno, in genere, una durata variabile dalle 3 alle 7 ore. Si ritiene che l’emicrania sia dovuta alla contrazione e poi alla successiva dilatazione dei vasi sanguigni che circondano il cervello, un movimento in grado di irritare le terminazioni nervose.
  • Cefalea a grappolo. Detta così per l’intensità degli attacchi, che si ripetono nel tempo con notevole frequenza. Questa cefalea causa un dolore continuo e bruciante, ma di minore durata rispetto all’emicrania (circa di tre ore al massimo), localizzato nella zona orbitale, e si accompagna a lacrimazione, sensibilità alla luce e congestione nasale.
  • Cefalea tensiva. Si definisce “cefalea tensiva” quella forma molto comune di mal di testa che è causata dalla contrazione localizzata dei muscoli del collo. Colpisce generalmente le persone che fanno attività sedentarie. Questo fenomeno, che è quasi sempre da imputarsi a stress.
  • Mal di testa da sinusite: Tra i sintomi della sinusite vi sono dolore e gonfiore dei seni nasali, frontali e della mascella, con coseguente mal di testa che si localizza spesso in corrispondenza delle arcate sopraccigliari e degli zigomi, a volte anche dell’arcata dentale superiore.

Mal di testa e osteopatia

Cosa può fare l’osteopatia?

Quello che è certo, ed è anche il bello dell’osteopatia, è che non si può considerare un mal di testa uguale ad un altro. Spesso la causa può essere anche un po’ lontana nel tempo o nel corpo, le tensioni possono essere presenti da tanto tempo oppure essere particolarmente nascoste: ogni persona va valutata interamente per la sua storia, gli interventi chirurgici, stress o traumi del passato, bisogna tenere conto delle sue abitudini e stile di vita per poter agire su più fronti in modo da risolvere il problema alla radice limitando allo stretto necessario l’uso dei farmaci.

In ogni caso l’osteopata, grazie ad un trattamento manuale, può lavorare su diverse strutture per migliorare o risolvere questo tipo di problematiche.

Leggi anche: Dolori mestruali? L’osteopatia è un ottimo alleato!

Se vuoi ricevere una prima consulenza gratuita, o semplicemente maggiori dettagli riguardo l’argomento: “Osteopatia in aiuto per i dolori mestruali” scrivimi cliccando QUI

Dott. Fabio Marino